La Nostra
Storia

A.S.D. MEDINOX da Valle Ferrovia attraverso Magazzini Sarpieri

Nasce nel 1973 il gruppo VALLE FERROVIA da una ventina di amici savignanesi con la passione per la bicicletta.
Nel 1974 con l’ingresso nel gruppo del Savignanese Arnaldo Sarpieri cambia denominazione in Magazzini Sarpieri Valle Ferrovia.

Presidente Roberto Capanni, e Domeniconi (Pantofla) factotum il gruppo aumenta fino a contare un’ottantina di iscritti, diventando uno dei più numerosi della zona, vincendo molte manifestazioni cicloturistiche organizzate in zona, in quel periodo furoreggiavano i fratelli Campidelli Remo e Domenico, Motta Carlo, Decarli Eugenio, Calisesi Secondo (Baldini) e il giovanissimo Pracucci (Paciardi).

Presidente Roberto Capanni, e Domeniconi (Pantofla) factotum il gruppo aumenta fino a contare un’ottantina di iscritti, diventando uno dei più numerosi della zona, vincendo molte manifestazioni cicloturistiche organizzate in zona, in quel periodo furoreggiavano i fratelli Campidelli Remo e Domenico, Motta Carlo, Decarli Eugenio, Calisesi Secondo (Baldini) e il giovanissimo Pracucci (Paciardi).

Negli anni ottanta si iscrivono al gruppo i campioncini locali, il primo è Galassi Domenico ottimo dilettante vincitore di gare nella categoria superiore e amatoriali, un’altro ex dilettante savignanese si iscrive al gruppo, Mauro Frani leader e trascinatore del gruppo, con ben oltre cento vittorie in carriera fra dilettanti e amatori, un’altro ex si aggiunge al gruppo, Fausto Lanzardi grande velocista che ha ottenuto vittorie di prestigio su strada e in pista in campo nazionale e all’estero, anche in maglia azzurra in competizioni internazionali.

Con i due ex dilettanti in gruppo l’entusiasmo è alle stelle e le soddisfazioni aumentano, vince anche il gruppo dei giovanotti locali: Rocchi Massimo, Bellardi, Ravaglia Roberto, Bolognesi Mauro, Brigliadori Mauro e Garattoni Dino.

Con alla presidenza Roberto Capanni e la coppia Rocchi-Bolognesi all’organizzazione, le iscrizioni decollano fino a contare ben oltre centotrenta iscritti un gruppo cicloturistico così numeroso fa incetta di risultati vincendo moltissime cicloturistiche organizzate nella zona,di spicco le tre vittorie consecutive del campionato provinciale cicloturistico organizzato dall’UDACE. Vittorie e piazzamenti arrivano dal gruppo agonistico con i giovani Campana Davide, Serra Andrea, Campana Matteo, Beleffi Romano, Zoffoli Luca e il sempre giovane Torri Carlo. La soddisfazzione della MEDINOX è l’aver visto cresere fra le sue file due giovani speranze per il ciclismo il savignanese: Matteo Metalli, che in un magico pomeriggio a San Marino vince il campionato mondiale di categoria e di Luca Celli, partito giovanissimo dalle nostre file per approdare prima tra i dilettanti e poi tra i professionisti.

L'attuale Presidente è Campedelli Massimo coadiuvato da un gruppo di validi consiglieri e collaboratiri che operano con impegno e passione per l'organizzaznione delle numerose manifestazioni dei calendari di cicloturismo e agonismo amatoriale del Comitato Provinciale ACSI settore ciclismo Forlì-Cesena.

Cariche sociali:

Presidente: Campedelli Massimo
Vice Presidente: Pasolini Gianpaolo
Consiglieri: Campedelli Massimo, Ronchi Claudio, Paolucci Roberto, Pasolini Gianpaolo

Segreteria e tesoreria: Paolucci Roberto, Pasolini Gianpaolo

Referenti attività

Tesseramento: Paolucci Roberto
Vestiario: Ronchi Claudio
Cicloturismo: Paolucci Roberto
Agonismo e gran fondo: Campedelli Massimo
MTB: La Mantia Nunzio
Classifica sociale: Macrelli Jean Louis

Collaboratori

Tesseramento: Bianchi Francesco
Vestiario: Biondini Patrizia
Cicloturismo: Bianchi Francesco, Montemaggi Aurelio
MTB: Pepoli Ermes, Buratti Roberta
Sito web: Macrelli Jean Louis
Locandine e pagina Facebook: Luca Zoffoli
Allestimento eventi: Cappelli Ferruccio, Giunchi Tomasino
Adozione a distanza: Brigliadori Mauro

Cariche Sociali
&
Collaboratori

Questo sito utilizza cookie, solo di natura tecnica indispensabili per una corretta navigazione; cliccando su 'Accetto' acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta l'informativa. Informativa